Le News di CONSULENZE DIGITALI - Consulenti Digitali

Vai ai contenuti

Ricatti online a sfondo sessuale, gli hacker guadagnano 15mila euro al mese

Se vi capita di ricevere una mail contenente un messaggio in cui l'anonimo mittente sostiene di avere immagini o video compromettenti che vi riguardano, con la promessa di non divulgarne il contenuto se accettate di pagare un cospicuo riscatto in bitcoin, siete stati probabilmente presi di mira da "Phorpiex", la botnet ultimamente molto utilizzata dai cybercriminali per inviare messaggi di "sextortion", ovvero di ricatto a sfondo sessuale con lo scopo di spaventare o estorcere denaro alle vittime.
mgt | 18/10/2019
Torna ai contenuti